Mattonella allo yogurt con frutti di bosco

Mattonella allo yogurt con frutti di bosco

Ingredienti:

Per la base:

  • 50 g biscotti McVitie’s Avena Choc Chip
  • 500 g yogurt greco
  • 15 g miele millefiori
  • 300 g panna fresca liquida
  • 10 g gelatina in fogli
  • 30 g zucchero a velo
  • ½ baccello di vaniglia

Per la crema:

  • 90 g mirtilli
  • 20 g zucchero a velo
  • 55 g fragole
  • 10 g acqua
  • 90 g lamponi

Per guarnire:

  • lamponi, menta, mirtilli e fragole q.b.

 

Procedimento:

  1. In una ciotola, mettere da parte un po’ di mirtilli e di lamponi per utilizzarli nella guarnizione finale. Tagliare le fragole a pezzi e metterle in un pentolino con i mirtilli e i lamponi rimasti, lo zucchero e l’acqua. Lasciare cuocere per circa 6 minuti, fino a che la coulis non si sarà addensata.
  2. Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 5 minuti e nel frattempo scaldare 50 g di panna fino a quando inizierà a bollire. Spegnere il fuoco, attendere 1 minuto, quindi aggiungere la gelatina ben strizzata e mescolare con un cucchiaio fino a far sciogliere completamente e poi lasciare intiepidire.
  3. In una ciotola versare lo yogurt, unire i semi della bacca di vaniglia, il miele e mescolare, poi aggiungere la panna con la gelatina e mescolare accuratamente con una spatola.
  4. Montare gli altri 250 g di panna fresca insieme allo zucchero a velo e unirli al composto di yogurt poco per volta, mescolando dal basso verso l’alto. Una volta pronto, versate metà del composto in uno stampo da plumcake 20×11,5 cm, precedentemente rivestito di pellicola da cucina e aggiungere anche un po’ della coulis, sistemandola al centro, lasciando uno spazio di circa 1,5 cm dai bordi. Ricoprire con la crema rimasta e livellare la superficie.
  5. Sbriciolare i biscotti McVitie’s Avena Choc Chip in maniera grossolana e ricoprire la base della mattonella, adagiandoli sulla crema. Pressare leggermente con le mani per farli aderire bene e riporre in frigo a rassodare per almeno 3 ore. Posizionare un piatto di portata sulla mattonella e capovolgere: una volta fredda la mattonella sarà solida e si staccherà facilmente dallo stampo. Decorate poi con la coulis ottenuta in precedenza, i mirtilli, i lamponi e le foglioline di menta.